« Torna indietro

Portici, non si ferma all’alt: la pericolosa fuga tra le strade della città finisce nella spazzatura

La fuga del balordo è terminata in via Picenna.

Pubblicato il 26 Aprile, 2022

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, mentre transitavano in via delle Repubbliche Marinare hanno notato una persona a bordo di un’auto che procedeva ad alta velocità in direzione di Portici. L’avvistamento è avvenuto la scorsa notte.

Il conducente però, dopo che i poliziotti gli avevano intimato l’alt, ha accelerato la corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale. Una volta arrivato in via Picenna, a Portici, l’uomo ha perso il controllo dell’autoveicolo impattando contro alcuni cumuli di spazzatura.

Grazie al supporto di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di San Giorgio a Cremano, il soggetto è stato bloccato ed identificato dopo che era riuscito ad abbandonare l’auto. Si trattava di un 19enne napoletano con precedenti di polizia che è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e in aggiunta gli sono state anche contestate due violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, poiché mai conseguita, e mancato uso delle cinture di sicurezza.

È stato inoltre accertato dagli agenti che il veicolo su cui viaggiava il giovane era stato noleggiato e, per tale motivo, è stato sanzionato anche il locatore per incauto affidamento dell’autovettura.

x