« Torna indietro

Reggio Calabria piange la scomparsa di Gaetano Aglianò ucciso dal Covid a 36 anni

Pubblicato il 4 Gennaio, 2022

Una morte che ha spiazzato la frazione di San Roberto a Reggio Calabria. Gaetano Aglianò ha perso la vita a soli 36 anni dopo aver contratto il Covid-19. Il ragazzo era stato trasferito all’ospedale di Catanzaro con l’aggravarsi della situazione. Lo stesso ospedale ha comunicato che la vittima non soffriva di alcuna patologia e non era vaccinato.

Il Comune di San Roberto ha espresso il proprio cordoglio attraverso una nota ufficiale:

Il Sindaco, la Giunta, i Consiglieri, i Dipendenti e la Cittadinanza tutta del Comune di San Roberto si stringono attorno alla famiglia ed agli amici del nostro compianto concittadino Gaetano Aglianò, un giovane sanrobertese buono e gentile, generoso e solare, che ha lottato fino alla fine per sconfiggere il COVID-19. Il suo esempio sia per noi tutti da monito per non abbassare la guardia e continuare a lottare questa pandemia, uniti affinché il suo ricordo non venga dimenticato.

x