« Torna indietro

La Regina Elisabetta non appare in pubblico: “Non vuole mostrarsi sulla sedia a rotelle”

Pubblicato il 22 Marzo, 2022

Sarebbe troppo orgogliosa per mostrarsi sulla sedia a rotelle. Quella alla quale deve ricorrere quando gli acciacchi dovuti all’età non le permettono di muoversi autonomamente. Ecco perché la Regina Elisabetta ha preso una nuova e drastica decisione. Da quando le sue condizioni di salute sono peggiorate rispetto al solito ha smesso di apparire in pubblico. Di recente ha annullato nuovamente tutti gli impegni pubblici. Il motivo della sua assenza lo ha spiegato Christopher Biggins a GB News.

“È tutto molto triste spero che sarà in grado di partecipare ai festeggiamenti per il suo anniversario”, ha detto il noto anchorman inglese

Elisabetta II è la regina più longeva di tutta la storia britannica, nonché una delle più longeve nella storia della monarchia. È divenuta regina all’età di venticinque anni, venendo incoronata il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster, e il 9 settembre 2015 ha superato il numero di giorni del regno della trisavola Vittoria, che deteneva il record. E’ regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. È la figlia maggiore del Duca di York, diventato re con il nome di Giorgio VI, e di sua moglie Elisabetta.

Da quando, lo scorso 9 aprile, si è spento il suo amatissimo marito, i principe Filippo Mountbatten, sposato nel 1947, e col quale ha avuto quattro figli – Carlo, principe del Galles, Anna, principessa reale, Andrea, duca di York, ed Edoardo, conte di Wessex – Elisabetta II ha subito anche un profondo contraccolpo. Da sempre con Filippo accanto, la sua mancanza è diventato un vuoto incolmabile per la regina che in pubblico non manifesta il suo stato d’animo, ma che chi la frequenta sa essere stato irrimediabilmente compromesso dal dolore per la perdita.

Secondo gli insider, proprio per il suo Filippo, sarebbe in programma di portarla alla cerimonia in memoria del principe la settimana prossima in elicottero e poi in auto, schermandola così dai fotografi.

Il suo regno risulta essere al quarto posto tra i più longevi di tutta la storia della monarchia. Durante il suo regno ha assistito ad importanti cambiamenti ed ha vissuto avvenimenti storici di straordinaria importanza.

Si stima che circa 150 milioni di persone nel mondo siano suoi sudditi.

x