« Torna indietro

Ri-Scatto, parte il nuovo progetto dedicato ai bambini per riscoprire Napoli attraverso la fotografia

L’iniziativa dedicata ai bambini portata avanti dall’associazione Miniera ai Quartieri Spagnoli.

Pubblicato il 5 Aprile, 2022

L’ultimo progetto dell’associazione Miniera ai Quartieri Spagnoli, fondata da Salvatore Iodice, si chiama “Ri-Scatto” ed è realizzato in collaborazione con Europa Verde e Caffè Borbone.

Il progetto ha come obiettivo insegnare ai giovani le bellezze, le storie, le curiosità su Napoli ed i suoi quartieri attraverso la fotografia.

Il programma del progetto Ri-Scatto

Saranno intrapresi 9 percorsi, dai Quartieri Spagnoli, dal centro storico, da Forcella, da Santa Lucia, e da altre zone, che vedranno protagonisti ragazzi dai 10 ai 14 anni.

Quest’ultimi, accompagnati dai volontari di Miniera, guide turistiche e fotografi, impareranno a conoscere la loro città fotografandola. Il tutto avrà inizio sabato 9 aprile e tutte le foto saranno raccolte per poi dare vita a delle mostre.

Le parole di Fabio De Rienzo, vicepresidente di Miniera

Fabio De Rienzo, vicepresidente di Miniera e tra gli ideatori di Ri-Scatto, spiega l’obiettivo del progetto con queste parole: “Questo progetto lo abbiamo ideato circa 3 anni fa ma per ragioni varie, emergenza covid inclusa, abbiamo dovuto metterlo in un cassetto. Ora, grazie a Caffè Borbone e ad Europa Verde, che hanno deciso di sostenerci, e al grande lavoro svolto dalla nostra project manager Giorgia Scognamiglio, e alla collaborazione della fotografa Alessandra Bovino (Alex Mai) possiamo finalmente partire.

In gruppi di 10, 5 ragazzi e 5 accompagnarci/istruttori, rispettando le vigenti normative anti-covid, andremo in giro per i quartieri alla riscoperta della nostra storia, del nostro patrimonio, delle nostre bellezze e le fotograferemo. Sono previste inoltre, per ogni pecoroso, delle sedute nel nostro laboratorio in cui si svolgeranno delle lezioni sulle tecniche di base della fotografia e si farà il punto su ciò che si è visitato. Quando tutti i percorsi saranno terminati, ci si vedrà in laboratorio, per fare una cernita delle immagini catturate che saranno lavorate con i ragazzi e ne realizzeremo delle mostre. I percorsi ed i laboratori si terranno sempre di sabato previa iscrizione.

Lo scopo di questo progetto è quello di mettere in condizione i ragazzini delle realtà difficili di fare squadra, di lavorare insieme, di conoscere ed apprezzare la loro città ed il loro quartiere e per insegnare loro che esiste un’altra realtà differente, e allo stesso tempo inclusiva, dal posto in cui abitano e di cui possono far parte. Un modo per vedere i quartieri dal loro interno e portarli fuori da essi stessi.”

Il sostegno di Europa Verde

Anche il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e Fiorella Zabatta, copresidente regionale di Europa Verde, hanno voluto spiegare il perché hanno deciso di sostenere questa idea: “Si tratta di un progetto che non abbiamo esitato a sostenere. Crediamo fortemente che per combattere il degrado culturale e la deriva sociale a cui stiamo assistendo, bisogna investire tempo, risorse ed energie sui più giovani per trasmettere loro quei valori attraverso i quali essi potranno rispettare e valorizzare il loro territorio e credere nel proprio potenziale per crearsi delle scelte di vita differenti da quelle che, purtroppo, troppo spesso, siamo abituati a vedere”.

Questi i contatti per poter partecipare all’iniziativa:
minieraquartierispagnoli.it, minieraquartierispagnoli@gmail.com o tramite la pagina facebook.

Foto: pagina Facebook Francesco Emilio Borrelli

Visualizza debug dell'ad

L'annuncio non è visualizzato sulla pagina

articolo attuale: Ri-Scatto, parte il nuovo progetto dedicato ai bambini per riscoprire Napoli attraverso la fotografia, ID: 266549

Annuncio: Header amp (292123)
Posizionamento: HEADER AMP (header-amp)

Condizioni di Visualizzazione
Accelerated Mobile Pages
Annunciowp_the_query
Array ( [type] => amp [operator] => is ) Array ( [post] => Array ( [id] => 266549 [author] => 15 [post_type] => post ) [wp_the_query] => Array ( [term_id] => [taxonomy] => [is_main_query] => 1 [is_rest_api] => [page] => 1 [numpages] => 1 [is_archive] => [is_search] => [is_home] => [is_404] => [is_attachment] => [is_singular] => 1 [is_front_page] => [is_feed] => ) )
pagine specifiche
Annunciowp_the_query
396post_id: 266549
is_singular: 1




Trova soluzioni nel manuale