« Torna indietro

Roma

Roma: banda del buco causa frana, si cerca di salvare uno dei ladri intrappolato nella voragine

Pubblicato il 11 Agosto, 2022

L’intervento ancora è in corso. Per cercare di metterlo in salvo. Perché un uomo è rimasto intrappolato in una voragine e quel che sta accadendo ha dell’incredibile. Roba che manco il leggendario Thomas Milian e la sua Roma criminale tratteggiata in film come La Banda del Gobbo…

YouTube video

Ma andiamo con ordine.

Stavano scavando un tunnel per mettere a segno un colpo, probabilmente in una banca vicina e per il crollo di una parte di asfalto un componente di una banda di ladri è rimasto incastrato.

Ecco, le cose stanno così.

Quel che inizialmente si credeva fosse un operaio o un malcapitato, è un ladro rimasto vittima della sua iniziativa criminale.

Roma

Sì, sta accadendo nella Capitale dove è in corso il salvataggio dell’uomo anche con l’apertura di un tunnel parallelo da parte dei vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno in via Innocenzo XI, all’altezza del civico 42, nel quartiere Aurelio.

Almeno altre tre persone, sospettate anche loro di appartenere alla banda, sono state sentite dai carabinieri.

Alcune dei criminali, da quanto si apprende, avrebbero dei precedenti penali.

Da alcune ore i vigili del fuoco sono al lavoro per soccorrere l’uomo caduto all’interno della voragine non ancora raggiunto ma al quale è stato fornito ossigeno e somministrata alimentazione liquida dal personale 118.

Sul posto stanno operando anche i gruppi Operazioni Speciali.

L’uomo, che sarebbe precipitato per circa sei metri sotto il livello stradale, creando un secondo accesso dal manto stradale.

I carabinieri hanno ascoltato due persone presenti nella zona del cantiere per verificare se facciano parte di una banda di ladri.