« Torna indietro

Salman Rushdie

Salman Rushdie accoltellato sul palco (VIDEO)

Pubblicato il 12 Agosto, 2022

Lo scrittore Salman Rushdie è stato aggredito oggi durante un evento pubblico.

Un uomo ha assalito l’autore sul palco della Chautauqua Institution, centro di formazione no profit di New York. 

“Ha cominciato a prenderlo a pugni e ad accoltellarlo”, scrive l’Ap citando un reporter che era presente ai fatti.

L’aggressore è caduto sul palco subito dopo l’assalto allo scrittore ed è stato fermato dalla polizia.

Indiano, naturalizzato britannico, Rushdie nel 1998 pubblicò I versi satanici , romanzo fantastico ma allusivo nei confronti di Maometto: un testo blasfemo secondo i musulmani.   

Salman Rushdie

L’ayatollah  Khomeini, capo spirituale e politico in Iran dal 1979 al 1989, emise sul romanzo una fatwā, un editto, decretando la condanna a morte dello scrittore, accusato di bestemmia. 

Fu offerta anche una taglia di oltre 3 milioni di dollari per chiunque lo uccidesse.

La guida suprema Ali Khamenei ha rinnovato la fatwa nel 2017, e nel 2019 via Twitter.

Lo scrittore è riuscito ad alzarsi da solo dal palco al Chautauqua Institution, nello Stato di New York, dopo essere stato aggredito, secondo quanto scrive l’Independent online. L’Ap riferisce che è stato accompagnato in ospedale per accertamenti sulle ferite riportate. 

Una foto scattata subito dopo l’aggressione mostra un agente della sicurezza con le mani sul petto di Rushdie mentre un altro gli tiene le gambe sollevate in aria.

Salman Rushdie

Nato a Bombay da una famiglia islamica, Salman si è sempre dichiarato ateo.