« Torna indietro

furto

San Gennaro, scatta l’allarme: le abitazioni dei cittadini in pericolo

Pubblicato il 4 Luglio, 2022

L’estate rappresenta un periodo molto “sensibile” per i cittadini e, allo stesso tempo, piuttosto amato da ladri e malintenzionati.

Soprattutto alla luce di questa straordinaria ondata di caldo, le persone devono necessariamente tenere aperte le finestre e i balconi delle loro abitazioni per far passare un po’ di aria e trovare un pizzico di sollievo nelle afose notti estive.

Una condizione dove purtroppo ci vanno a nozze ladri e malintenzionati. Proprio in questo periodo infatti raddoppiano i furti in case e abitazioni, poiché entrare al loro interno diventa sempre più facile.

Ne sanno qualcosa i cittadini di San Gennaro Vesuviano, dove l’attenzione dei carabinieri è altissima.

Furti nelle abitazioni di San Gennaro: arrestate due donne

Sono diverse le denunce dei cittadini di San Gennaro, che hanno visto le loro case violate e svaligiate in questi giorni.

Proprio nella serata di ieri i carabinieri di San Gennaro hanno fermato e arrestato per concorso in furto di abitazione due donne, di 31 e 25 anni, sorprese in via Napoli.

Le due giovani sono residenti del campo nomadi di Secondigliano e la loro presenza ha insospettito i militari, che le hanno sorprese con arnesi da scasso e capi di abbigliamento poco prima rubati da un appartamento.

Purtroppo sono tante le denunce in questi giorni di furti negli appartamenti e l’allerta delle forze dell’ordine è massima. Le due donne sono finite in manette e restano in attesa di giudizio, mentre la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.