« Torna indietro

Sanità – Domani in sciopero a Palermo gli operatori Seus 118

È in programma per domani (Martedì 25 maggio) a Palermo una manifestazione di sciopero dei lavoratori del 118 della Sicilia. I lavoratori si ritroveranno domani mattina a Piazza Indipendenza, sotto gli uffici della Regione di Palazzo D’Orleans.

È in programma per domani (Martedì 25 maggio) a Palermo una manifestazione di sciopero dei lavoratori del Seus 118 (società consortile per azioni in favore della Regione siciliana e delle Aziende del Servizio sanitario regionale come strumento operativo attraverso il quale i soci organizzano e gestiscono il Servizio di trasporto per l’emergenza 118). I lavoratori si ritroveranno domani mattina a Piazza Indipendenza, sotto gli uffici della Presidenza della Regione di Palazzo D’Orleans. Rappresentanti dei lavoratori da tutte le province siciliane si ritroveranno a partire dalle 10:30, guidati dalle segreterie regionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

In una nota delle organizzazioni sindacali pubblicata sul sito della Fp Cgil Sicilia si legge che lo: “Scopo della manifestazione è quello di richiamare i vertici dell’Azienda e il presidente Nello Musumeci, attualmente titolare anche della delega alla Sanità, al rispetto degli impegni assunti nei confronti di una categoria di lavoratori del settore emergenza e urgenza sanitaria, da troppo tempo abbandonati in un dimenticatoio, nonostante il loro ruolo di primo piano nel contrasto alla pandemia ancora in corso. Numerose le questioni fondamentali ancora, immotivatamente, senza risposte a cominciare dall’indennità Covid (c.d. bonus Covid), troppe volte annunciato e di cui ancora non ci sono notizie certe sull’effettivo pagamento, passando per il tema centrale della sicurezza dei lavoratori sulle ambulanze, per finire con la necessità di istituire la contrattazione decentrata integrativa e provinciale con controparti certe e ben definite”.

x