« Torna indietro

Nella combo il virologo Roberto Burioni e l'infermiera Benedetta Martini, tra i simboli della fase più drammatica della pandemia da Coronavirus. Entrambi hanno preso posizione contro la multa di 100 euro una tantum per gli over 50 che non rispettano l'obbligo di vaccino varato dal governo, ritenuta troppo bassa per rappresentare un deterrente, Roma, 7 gennaio 2022. ANSA

Polemiche per la sanzione una tantum per gli over 50 non vaccinati: “100 euro, il prezzo della nostra salute”

La sanzione una tantum da 100 euro non è l’unica prevista per gli over 50 non vaccinati. Lo fanno notare fonti di Palazzo Chigi, dopo le polemiche scatenate dalle sanzioni basse per chi evade l’obbligo vaccinale

La sanzione una tantum da 100 euro non è l’unica prevista per gli over 50 non vaccinati. Lo fanno notare fonti di Palazzo Chigi, dopo le polemiche scatenate dalle sanzioni basse per chi evade l’obbligo vaccinale, ricordando che per i lavoratori ultracinquantenni che non abbiano Super Green pass c’è la sospensione dal lavoro senza stipendio e una multa da 600 a 1500 euro nel caso di accesso ai luoghi di lavoro in violazione dell’obbligo (sanzione raddoppiata se la violazione è reiterata).

Inoltre, valgono le sanzioni da 400 a 1000 euro già previste per tutti i cittadini, a prescindere dall’età, in caso di violazione dell’obbligo di Green pass o Super Green pass per l’accesso a servizi, attività, mezzi di trasporto.

“Dare a chi evade l’obbligo vaccinale una multa (100 euro) una tantum più o meno equivalente a due divieti di sosta (41 euro x 2) rende l’obbligo stesso una grottesca buffonata.

Dispiace vederla arrivare da un governo che si credeva serio. Spero di avere capito male”. Lo ha scritto il virologo Roberto Burioni in un tweet.

sanzione
Nella combo il virologo Roberto Burioni e l’infermiera Benedetta Martini, tra i simboli della fase più drammatica della pandemia da Coronavirus. Entrambi hanno preso posizione contro la sanzione di 100 euro una tantum per gli over 50 che non rispettano l’obbligo di vaccino varato dal governo, ritenuta troppo bassa per rappresentare un deterrente, Roma, 7 gennaio 2022. ANSA

“100 euro, il prezzo della nostra salute. Delle nostre vite. Dei sacrifici che facciamo da due anni, soprattutto noi operatori sanitari (unici, tra l’altro, per cui vige un vero obbligo vaccinale). Per l’ennesima volta saremo noi frontileners a pulire tutto il fango derivante dall’assenza di decisioni forti e coraggiose. Scelte assurde che ricadranno sulle nostre schiene già gravate da due anni di fatica”. Sono le parole scritte su Facebook, sulla multa da 100 euro una tantum per gli over 50 che rifiutano il vaccino, da Martina Benedetti, l’operatrice dell’ospedale di Marina di Massa che il 12 marzo 2020 pubblicò la foto del suo viso segnato dalla mascherina.

x