« Torna indietro

Sbarchi a Lampedusa

Sbarchi a Lampedusa.

Sbarchi nel Salento. Nel 2021 in totale 2.852 migranti nei porti di Leuca, Gallipoli e Otranto

Pubblicato il 25 Gennaio, 2022

Vi abbiamo spesso parlato di sbarchi nel Salento di nuovi migranti nel 2021. Sono stati tanti i fine settimana, ma non solo, in cui i porti del Tacco d’Italia, sono stati presi d’assalto dall’arrivo di alcuni barconi, purtroppo troppo spesso pieni di povera gente che spera di trovare la “Terra Promessa” ed una nuova vita, ma è solo ostaggio di faccendieri, furfanti e poco di buono che usano le vite umane per lucrare e guadagnarci sopra. La Caritas Salento, di Ugento-Santa Maria di Leuca, ha diffuso i dati ufficiali del numero totale degli sbarchi nel Salento avvenuti nel 2021. Nei porti di Leuca, Gallipoli e Otranto ci sono stati in tutto 48 sbarchi nel 2021 e sono giunti 2.852 migranti rispetto ai 1.204 dell’anno precedente, agli 861 del 2019 e ai 535 del 2018.

Sbarchi nel Salento, le dichiarazioni del direttore della Caritas

Numeri più che raddoppiati, quindi, per quanto riguarda gli sbarchi nel Salento. Troppo spesso, come detto, la colpa è di chi ci lucra sopra, così come pochi giorni fa abbiamo avuto modo di vedere con l’arresto di una banda che smerciava vite umane in mare. Il direttore della Caritas diocesana, don Lucio Ciardo, però tiene a sottolineare che non si tratta di numeri, ma di vite umane e ricorda quanto fatto dal suo organismo: “Attraverso questo servizio di primissima accoglienza abbiamo conosciuto moltissime persone provenienti dalle zone di guerra e di crisi del Medio e Lontano Oriente o dall’Egitto e dalla Somalia. Tante sono le storie da raccontare, che ci ricordano ogni volta che le persone non sono numeri ma esseri umani con il loro fardello di dolore, di speranze, di bisogni e di aspettative”.

x