« Torna indietro

“ Scandaloso che non si convochi l’assemblea unica dei lavoratori “

Pubblicato il 17 Giugno, 2022

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Coordinamento Art.1-Camping CIG

Voci ricorrenti dicono che entro la fine del mese verrà firmato l’addendum tra istituzioni e Jsw. Ad oggi sembra di vivere nel regno delle 3 scimmiette: non vedo, non sento, non parlo. Infatti, a 10 giorni circa dalla scadenza nessuno parla, nessuno comunica alcunché ai lavoratori e ai cittadini. Ci domandiamo se i sindacati, l’amministrazione comunale non abbiamo in mano nessuna informazione, anche se non definitiva.

Comunque la si pensi, è scandaloso che non si convochi l’assemblea unica dei lavoratori ( per altri versi, un’assemblea cittadina), per fornire le informazioni a disposizione e per provare a contare costruendo le mobilitazioni necessarie. Nel silenzio che rimbomba sull’addendum, viene il legittimo sospetto che si taccia per mettere, come al solito, lavoratori e cittadini di fronte al fatto compiuto, con la scusa che non vi erano alternative. E con il ricatto che, se ci si oppone, non si prende più nemmeno la cig. Forse Piombino si merita qualcosa di meglio delle 3 scimmiette.

Il governo deve venire a Piombino: servono subito un progetto di rinascita e ingenti risorse pubbliche per mandare via Jsw, acciaierie allo Stato per acciaio pulito di qualità. Non dimentichiamo poi che Carrai parla di 1200 addetti, cioè 500 esuberi: che fine faranno queste persone? verranno adottati per loro provvedimenti, quali uscite volontarie incentivate eccetera? Serve rilanciare il territorio, mediante 398 e ferrovia, economia del mare, agricoltura e turismo moderni che valorizzino la natura; rafforzare e non avvilire la sanità territoriale pubblica, ospedale, punto nascita, servizi di prevenzione; ripubblicizzare la discarica e metterla a servizio del SIN; estendere il ricorso a energia dal sole e dal vento. Serve rifiutare quindi il rigassificatore, strumento del vecchio modello centrato sui combustibili che provocano il cambio del clima, destinato a importare gas a caro prezzo dagli USA e non solo, il che pesa già in bolletta per metà dello stipendio. Su tutto questo devono prendere la parola lavoratori e cittadini per decidere insieme, prima di qualunque decisione in sede istituzionale.

Coordinamento Art.1-Camping CIG

Skip to content