« Torna indietro

Terribile schianto sull’autostrada Ivrea-Santhià: distrutta un’intera famiglia

Pubblicato il 3 Agosto, 2022

Si allunga il tragico bilancio delle vittime della strada che purtroppo, come un bollettino di guerra, si aggiorna quotidianamente in questi giorni di vacanza, durante i quali le autostrade vengono prese d’assalto dai vacanzieri e dai turisti.

L’ennesimo incidente mortale di quest’estate si è verificato nella sera di martedì 2 agosto sulla bretella autostradale Ivrea-Santhià, poco distante dallo svincolo di Albiano, nel raccordo che collega le autostrade A4 Torino-Aosta e A5 Torino-Milano.

Una famiglia distrutta: morti padre, madre e figlio 15enne

Lo scontro ha coinvolto due auto, una Toyota Yaris e una Fiat Panda, dove viaggiavano un uomo, una donna e il loro figlio di 15 anni che hanno perso la vita nel devastante impatto.

Secondo le prime ricostruzioni una delle due vetture, per motivi ancora da accertare, ha fatto un salto di corsia finendo nella carreggiata opposta e provocando il terribile scontro che ha totalmente distrutto entrambe le auto.

La Panda ha finito la sua corsa nel fossato a lato della carreggiata e l’urto è stato così dirompente che due delle vittime sono state addirittura sbalzate fuori dall’abitacolo, cadendo rovinosamente tra i rovi del fossato.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari dell’1-1-8, ma per loro tre ormai non c’era più nulla da fare.

Gli altri feriti nel terrificante schianto

A bordo della Toyota Yaris viaggiavano 3 persone, rimaste gravemente ferite anche loro nell’incidente.

I pompieri sono riusciti ad estrarli tra le lamiere aggrovigliate della vettura e un elisoccorso li ha trasportati all’ospedale di Novara.