« Torna indietro

Violento schianto tra auto e scooter, ragazzo al Fazzi con codice rosso

Pubblicato il 16 Maggio, 2022

La prima vera domenica di estate, anche se siamo ancora a metà maggio, ha portato l’ennesimo violento schianto tra auto e scooter sulla litoranea. Ancora un incidente, quindi, sulle strade salentine ed ancora ad essere coinvolto è un mezzo a due ruote con il suo conducente ad avere la peggio nello scontro contro un mezzo più pesante. Il clima quasi torrido e le temperature quasi estive hanno fatto sì che molta gente si riversasse in massa nelle spiagge più vicine, anche e soprattutto per i primi bagni di stagione. Questo, ovviamente, ha aumentato il traffico sulla litoranea e anche il rischio di sinistri. Il violento schianto tra auto e scooter, infatti, è avvenuto, intorno alle 18 di ieri, a Torre dell’Orso, marina di Melendugno, una di quelle maggiormente presa d’assalto nella giornata di ieri.

Schianto tra auto e scooter, da ricostruire l’accaduto

Il brutto incidente, come detto, ha coinvolto un’auto ed un mezzo a due ruote e ad avere la peggio è stato proprio il conducente dello scooter. Il ragazzo è rovinato per terra, sull’asfalto, a causa dell’impatto con l’auto e dopo essere sbalzato dalla sella del suo mezzo. Le dinamiche e le cause dello schianto tra auto e scooter sono ancora in fase di accertamento e non sono del tutto chiare. Immediati sono giunti sul posto i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno accompagnato, d’urgenza e con codice rosso, lo scooterista al Pronto Soccorso dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Sul posto sono intervenuti anche le forze dell’ordine che hanno svolto i rilievi del caso per cercare di ricostruire l’accaduto. Per il ragazzo sono ancora in corso gli accertamenti medici, ma la prima stima parla di un trauma facciale ed una ferita all’inguine.