« Torna indietro

statte

Sciame di motorini tra le strade di Napoli. Ne nasce un lungo e pericoloso inseguimento

Denunciati due giovanissimi, uno è minorenne.

Pubblicato il 4 Febbraio, 2022

Ieri notte gli agenti del Commissariato Montecalvario e i militari della Stazione Carabinieri Quartieri Spagnoli, nel transitare in via Depretis, hanno notato diversi motocicli con a bordo dei giovani con il volto travisato che, alla loro vista, si sono dati alla fuga per eludere il controllo.

Ne è nato un inseguimento nel corso del quale i motoveicoli, giunti in via Santa Caterina da Siena, sono riusciti  a far perdere le loro tracce; in quei frangenti,  gli operatori hanno comunicato alla Centrale Operativa le descrizioni dei veicoli in fuga che, all’altezza di corso Vittorio Emanuele, hanno imboccato direzioni opposte ed uno di essi è stato intercettato da una volante del Commissariato San Ferdinando.

Ne è nato un altro inseguimento durante il quale il conducente, con un passeggero a bordo, ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, in traversa Privata Laganà, la pattuglia ha impattato contro un marciapiedi; in questa circostanza i fuggitivi hanno abbandonato il motoveicolo e gli agenti sono scesi dall’auto di servizio per inseguire a piedi i due rintracciandoli, poco dopo, nascosti tra alcune vetture in sosta.

Un 21enne di Ercolano e un 17enne di Pozzuoli, entrambi con precedenti di polizia, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionati per guida senza casco protettivo; il conducente è stato altresì denunciato per guida senza patente perché mai conseguita.
Infine, lo scooter su cui viaggiavano è stato sequestrato.

Skip to content