« Torna indietro

Gaeta in lutto per la perdita di ‘Mamuccio’. Le prime ipotesi sulla causa della morte

Pubblicato il 25 Aprile, 2022

Un tragico incidente che, se pur a cinque giorni di distanza, non gli ha dato scampo.
E’ morto così Erasmo Ciano, 43 anni, di Gaeta, anche se tutti lo conoscevano col soprannome di ‘Mamuccio‘.
Lo schianto lo scorso 19 Aprile mentre Eramo, in sella al suo scooter, percorreva il lungomare Caboto, a Gaeta. Per cause ancora al vaglio degli investigatori, l’uomo ha perso il controllo del mezzo ed è caduto rovinosamente a terra.
Stando ad alcuni elementi raccolti, sarebbe stato sbalzato dalla sella e avrebbe urtato un’auto prima di finire a terra. Il tutto all’altezza del ristorante ‘Come il mare’, tanto che il primo che si è precipitato a prestare i primi soccorsi, è stato un medico che si trovava a cena presso il locale. Erano più o meno le 19 e 30.
All’arrivo dell’ambulanza era già chiaro che le condizioni del ferito fossero molto serie. Il 118, infatti, l’ha prima trasportato presso l’ospedale di Formia, quindi in eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma.
Sul posto anche i carabinieri di Formia che hanno raccolto elementi probabilmente utili a capire cosa è successo. Si fa strada, intanto, l’ipotesi di un malore.