« Torna indietro

Colpo con esplosivo: a Scerne di Pineto i ladri fanno esplodere il bancoposta

Nell’Ufficio Postale senza mascherina, si scaglia contro i Carabinieri. Arrestata 50enne

Entra nell’Ufficio Postale senza mascherina e pretende di svolgere le operazioni allo sportello, nonostante le intimavano di uscire. Per questo motivo si scaglia contro i carabinieri intervenuti a calmarla e viene arrestata. Non solo l’aggressione e la rapina contro il titolare di un locale, quindi, nelle ultime ore nel Salento, ma anche resistenza al rispetto delle norme anticovid. L’episodio è avvenuto a Erchie, in Provincia di Brindisi, dove una donna è stata arrestata dopo una lunga e concitata serie di urla e strattonamenti. Ad intervenire sono stati i Carabinieri della Stazione di Erchie che sono intervenuti nell’Ufficio Postale ed hanno arrestato la donna in flagranza di reato.

Senza mascherina pretende di svolgere le attività di sportello

La donna, una 50enne del posto, è stata arrestata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale per i fatti che si sono svolti nella giornata di ieri all’interno dell’Ufficio Postale del centro salentino. A chiamare i carabinieri è stato il direttore dell’Ufficio Postale che ha chiesto ai militari di intervenire per interruzione di pubblico servizio. La signora, come detto, pretendeva di svolgere le operazioni allo sportello senza mascherina. Non la voleva indossare, nonostante le norme anticovid vigenti. All’arrivo dei militari la donna non ha cambiato idea, anzi, ha cominciato a inveire e a strattonarli, in presenza anche degli altri utenti. Così, è stata arrestata e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata rimessa in libertà poco dopo.

x