« Torna indietro

Sermoneta: il covid si prende anche Fabio Fiaschetti

Pubblicato il 17 Maggio, 2021

Il mondo del calcio provinciale piange, oggi, la perdita di una delle sue figure simboliche: Fabio Fiaschetti.

L’uomo, 57 anni, era di Sermoneta e lavorava alla Cordenpharma, ex Bristol, e da sempre si dilettava, come arbitro, nel mondo dei tornei di calcio a 5. Dirigente calcistico della società del suo paese, è conosciuto nell’ambiente del calcio dilettantistico per la sua sincerità e simpatia.

Arbitro per la varie associazioni dilettantistiche, attualmente era tesserato per la Csi, ma aveva arbitrato anche per l’Opes e altre. Uno di quegli arbitri che tutti rispettavano e a cui tutti volevano bene. Ovviamente, come sempre succede in campo, con qualcuno nella sua lunga carriera ha anche discusso, ma la cosa finiva in campo, al fischio finale. Sposato, suo figlio è tesserato proprio col Latina Scalo Sermoneta.

Aveva contratto il covid circa un mese orsono ed era ricoverato a Roma dove i medici hanno cercato fino all’ultimo di salvargli la vita.

Stamattina, purtroppo, la triste notizia.

La notizia si è diffusa in un lampo sui social. Decine i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia.

Skip to content