« Torna indietro

Cassazione: no ai servizi sociali per imprenditore noto agli aquilani

Uomo di Sezze condannato in via definitiva per furto

Pubblicato il 13 Aprile, 2022

E’ diventata definitiva la condanna per un 52enne di Sezze, accusato di aver cercato di fare razzia di medaglie e monete preziose all’interno di un’abitazione.
Ieri la pronuncia della Corte di Cassazione, che ha dichiarato inammissibile il ricorso dell’imputato. Confermata quindi per lui la condanna a un anno e mezzo di reclusione e 450 euro di multa, come disposto dalla Corte d’Appello di Roma; che aveva già diminuito la condanna disposta due anni fa dal Tribunale di Latina.
Sulla decisione della Cassazione hanno sicuramente pesato i precedenti dell’uomo, tra i quali anche un tentativo di omicidio.