« Torna indietro

Lucidi vince il ballottaggio, sarà il nuovo sindaco di Sezze. Ecco il consiglio comunale

Il ballottaggio al quale sono stati chiamati i cittadini di Sezze ha dato i suoi risultati: Lidano Lucidi è il nuovo sindaco di Sezze. 48 anni, commercialista, Lucidi succede al collega Sergio Di Raimo, proprio l’avversario battuto in questa tornata elettorale di domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Alle urne, per il turno di ballottaggio, si sono recati poco meno della metà degli aventi diritto. Quasi 10 mila, pari al 49,68%.

Una vittoria che segna una rottura e, soprattutto, l’entrata nel consiglio comunale di tanti nuovi consiglieri senza alcuna esperienza precedente a questo livello (praticamente tutti quelli eletti a sostegno del nuovo sindaco).

Siamo di fronte ad un vero e proprio plebiscito, con le preferenze per Lucidi che si attestano qquota 6.655, cioè il 69,79%. Staccatissimo Di Raimo che a questo secondo turno ha raccolto appena 2.881 voti.

La conclusione della campagna elettorale ha reso ufficiale la composizione del prossimo consiglio. Eletti, quindi, cinque esponenti della lista di Identità Setina, Luigi Rieti, Michela Capuccilli, Pasquale Casalini, Federica Pecorilli e Gianluca Calvano, quattro per Lucidi Sindaco, Pietro Del Duca, Rosetta Zaccheo, Marie France Pernarella (anche se tutti in paese la conoscono come Franca Bernabei) e Gianluca Lucidi e l’unico rappresentante dell’ultima lista che al primo turno ha sorretto il candidato vincente, Progetto Sezze 2000, ovvero Orlando Santoro.

Per quanto riguarda gli sconfitti, che non necessariamente diventeranno tutti avversari in seno al consiglio, gli eletti sono due dei candidati a sindaco sconfitti, quindi Sergio Di Raimo e Serafino Di Palma. Per la lista Sezze Futura entrano Alessandro Ferrazzoli e Dorin Adrian Briciu. Un seggio tocca al Pd ed è stato conquistato da Armando Uscimenti, mentre l’ultimo posto spetta al più votato della lista di Fratelli D’Italia, Orlando Quattrini.

Questa la compagine di governo che dovrà traghettare Sezze attraverso le sfida di questo futuro prossimo, tra i fondi del PNRR ed una immagine del paese che negli ultimi mesi ha subito pesanti colpi dagli eventi che tutti conosciamo.

x