« Torna indietro

Furti nella zona di Suso a Sezze: il cerchio si stringe intorno ai responsabili

Pubblicato il 8 Marzo, 2022

Sarebbe ormai questione di giorni, anzi, di ore. Le indagini delle forze dell’ordine, soprattutto dei carabinieri del comando di Sezze, sulla serie di furti e tentativi di effrazione che ormai da settimane condizionano la vita quotidiana di centinaia di famiglie della zona di Suso, sarebbero arrivate al dunque.
Ieri, in paese, almeno dieci pattuglie dell’Arma hanno passato al setaccio il territorio con un obiettivo preciso, stringere il cerchio intorno ai responsabili.
Sarebbero imminenti, a quanto pare, i primi arresti, anche se nessuna notizia ufficiale esce, ormai da giorni, non solo dall’ufficio del comandante di stazione Somma, ma anche da quello del comandante provinciale, il colonnello D’Aloia, che sta seguendo la vicenda in prima persona.
Per altro, nelle ultime ore si è diffusa in paese la voce secondo la quale molti dei componenti della banda, sarebbero proprio sezzesi. O comunque residenti in zona. Non si spiegherebbe altrimenti la facilità con la quale, dopo aver effettuato un furto o tentato una effrazione, facciano perdere le proprie tracce.
La situazione resta comunque grave. Alcune sere fa, un residente ha imbracciato il proprio fucile sparando un paio di colpi. Probabilmente di avvertimento, ma la sensazione è che, purtroppo, non sia troppo lontano il momento in cui qualcuno, preso da paura, rabbia e disperazione, decida di sparare ad altezza uomo…

x