« Torna indietro

Carabinieri, maltrattamenti alle donne

Sfreccia tra le strade di Poggioreale tra sorpassi e manovre pericolosissime: il fuggitivo era ai domiciliari

L’uomo è stato raggiunto solo dopo un lungo e pericoloso inseguimento.

Pubblicato il 15 Luglio, 2021

Se non è successo un incidente grave è solo grazie alla tempestività ed alla professionalità delle forze dell’ordine. I carabinieri dell’Aliquota PMZ della compagnia di Napoli Poggioreale hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale un 27enne di Ponticelli, già sottoposto ai domiciliari.

I militari lo hanno intercettato in via Taddeo Da Sessa, notando che il veicolo procedeva a fortissima velocità verso via Gianturco. Ne è nato un lungo inseguimento durato qualche chilometro.

Il fuggitivo, nella speranza di seminare i carabinieri, ha poi imboccato la statale 162, effettuando manovre e sorpassi azzardati tra le auto in marcia. Determinante è stata l’esperienza dei carabinieri che, dopo essersi affiancati al fuggitivo, lo hanno costretto a fermarsi ed interrompere la sua folle fuga lungo la corsia di emergenza.

L’uomo ha ammesso di essere fuggito poiché era sottoposto ai domiciliari nella sua abitazione di Ponticelli. Per lui sono scattate le manette ed ora è in attesa di giudizio.

Skip to content