« Torna indietro

Fonte immagine: Ansa Sicilia

Sparatoria Noto, morte cerebrale per il 17enne: i Carabinieri sequestrano armi in zona Camminanti

Il giovane ferito alla testa in via Platone a Noto, nel Siracusa, era giunto all’ospedale Garibaldi Centro in condizioni molto critiche.

Non ce l’ha fatta il 17enne vittima della sparatoria lo scorso martedì in via Platone a Noto, nel Siracusano. Il giovane era ricoverato sin dalla giornata di ieri all’ospedale Garibaldi Centro di Catania e le sue condizioni erano piuttosto preoccupanti già in mattinata.

Nelle ore successive il giovane era arrivato al coma irreversibile e la situazione non ha accennato a migliorare. Dopo l’esame di questo pomeriggio alle 14,21, secondo quanto riferito a noi dalla sala stampa dell’ospedale, è stata accertata la morte cerebrale e il suo cuore ha smesso di battere.

Intanto le indagini da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa questa mattina hanno sequestrato nel quartiere Camminanti ben 10 pistole, munizioni di vario calibro e oltre 100mila euro in contanti. Una parte del denaro si trovava nascosto sotto una vasca da bagno.

Fonte immagine: Ansa Sicilia

x