« Torna indietro

Sparatoria durante la parata del 4 luglio: i video dell’ennesima tragedia

Pubblicato il 4 Luglio, 2022

All’improvviso il panico. I partecipanti alla parata fuggono in maniera disordinata, terrorizzati, così come gli spettatori convinti di documentare un momento di festa e, invece, sono stati travolti dal terrore. A terra corpi insanguinati.

Stanno cominciando a circolare sui social i video di quel che è accaduto in Illinois, ad Highland Park, nella periferia di Chicago.

Colpi di pistola sono stati esplosi durante la parata del 4 luglio.

Una strage: sono 6 i morti e 16 i feriti finora accertati.

Alcuni testimoni avevano parlato di tre corpi stesi sull’asfalto e coperti da lenzuola bianche, nelle primissime fasi, ma, purtroppo, il bilancio è già ancor più pesante.

Le forze dell’ordine e i soccorritori sono sul posto. La parata era iniziata alle 10 del mattino locali, ma è stata sospesa poco dopo. Diversi testimoni hanno raccontato di centinaia di partecipanti, alcuni visibilmente insanguinati, in fuga dal percorso. 

La polizia ha chiesto ai cittadini di evitare il luogo dell’incidente. Secondo fonti dei media locali, il governatore dell’Illinois, JB Pritzker, che aveva partecipato al raduno di Hyde Park, si è poi allontanato. 

Centinaia di partecipanti, alcuni insanguinati, sono fuggiti, lasciando dietro di sé passeggini, coperte e altri oggetti.

“Andate via, qui non è sicuro”,

ha detto la polizia alle persone, mentre è in corso la caccia al killer.

Le fasi sono concitatissime.

I media locali hanno difficoltà a reperire notizie, così come racconta Fox News.

“L’ufficio dello sceriffo non ha risposto immediatamente alle richieste di commento della Fox. Il sindaco di Highland Park Nancy Rotering ha esortato i residenti a evitare l’area del centro mentre la polizia è a caccia del responsabile”

Pritzker ha anche assicurato che lui e il suo staff stanno “monitorando da vicino” la situazione.

Il membro della Camera dei Rappresentanti dell’Illinois, Brad Schneider, era presente alla parata al momento della sparatoria e ha confermato di essere al sicuro con un tweet, ma non ha fornito dettagli sulla situazione.

“Oggi un tiratore ha colpito Highland Park durante la parata del Giorno dell’Indipendenza. La mia squadra della campagna e io ci stavamo radunando all’inizio della parata quando sono iniziate le riprese – ha scritto Schnider – “Io e la mia squadra siamo al sicuro. Stiamo monitorando la situazione da vicino e in contatto con il sindaco”.

“Sento della perdita di vite umane e di altri feriti. Le mie condoglianze alla famiglia e ai propri cari; le mie preghiere per i feriti e per la mia comunità; e il mio impegno a fare tutto il possibile per rendere più sicuri i nostri figli, le nostre città, la nostra nazione. Basta è abbastanza!”,

ha aggiunto.