« Torna indietro

Spari in un cantiere edile di Casavatore, si allunga l’ombra del racket

In via Libero Bovio.

Pubblicato il 21 Marzo, 2022

I carabinieri della compagnia di Casoria sono intervenuti nel comune di Casavatore, nei pressi di un cantiere edile in via Libero Bovio, per la segnalazione dell’esplosione di colpi d’arma da fuoco.

Sul posto sono stati rinvenuti due bossoli di un’arma verosimilmente a salve. Le Indagini sono ancora in corso per chiarire la dinamica dell’accaduto. Sullo sfondo c’è però l’ombra del racket.

Questo è solo l’ultimo episodio in ordine di tempo che vede coinvolta la microcriminalità nell’area nord di Napoli. Infatti nelle settimane precedenti erano già avvenute 4 rapine che avevano interessato i comuni di Casavatore, Secondigliano e Giugliano.

Due rapine erano state consumate a Casavatore e Secondigliano a danno di due motociclisti ai quali erano stati sottratti gli scooter; una tentata rapina commessa a Giugliano a danno di un conducente di un’autovettura e una tentata rapina commessa a Casavatore a danno di un conducente di uno scooter, che aveva riportato lesioni gravi dopo l’esplosione di un colpo di pistola alla gamba.

Quella delle rapine e dei furti, unitamente al fenomeno del racket, è diventata una piaga sempre più grande in questi territori. Gli uomini dell’arma stanno facendo il possibile per cercare di combattere questi fenomeni che, nell’ultimo periodo, stanno degenerando sempre di più.

x