« Torna indietro

Milano

Panico in un supermercato di Napoli, dipendente aggredito con delle forbici senza un motivo

Pubblicato il 4 Agosto, 2022

Momenti di puro terrore in un supermercato di Napoli, precisamente in via Michele Parise nel popolare quartiere di Poggioreale.

Gli agenti del commissariato Poggioreale e dell’ufficio prevenzione generale sono intervenuti nel supermercato per la segnalazione di un’aggressione ai danni di un dipendente.

Aggressione in un supermercato di Napoli: la ricostruzione della vicenda

La dinamica e i motivi dell’aggressione non sono ancora del tutto chiari ma, da quando emerge, sembra che l’aggressore, un 25enne di Massa di Somma, è entrato nell’esercizio commerciale e armato di un paio di forbici da cucina ha aggredito un dipendente colpendolo al torace.

Gli agenti, dopo la segnalazione, si sono subito recati sul posto dove hanno individuato l’aggressore in forte stato di agitazione che, alla loro vista, ha provato a darsi alla fuga.

I poliziotti lo hanno inseguito e sono riusciti a bloccarlo solo dopo una violenta colluttazione con il 25enne, arrestato con l’accusa di tentato omicidio, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Saranno le indagini a stabilire le motivazioni e le dinamiche di quest’aggressione che, per certi versi, ricorda la follia di Civitanova Marche dove un ambulante è stato ucciso da un uomo con gravi problemi mentali che l’ha aggredito senza un reale motivo.