« Torna indietro

Tenta di uccidere un commercialista dopo una lite. Arrestato infermiere salentino

Pubblicato il 17 Dicembre, 2021

Una brutta vicenda, un episodio che ha tutti i connotati di un giallo, ma che si è risolta nelle ultime ore. Avvenuta lontano, molto lontano dal Salento, ma coinvolge un salentino che ora è accusato di omicidio volontario. È stato convalidato, infatti, l’arresto dell’infermiere salentino Alessandro Casciaro, accusato di tentato omicidio. Per lui è stata disposta la custodia cautelare in carcere. Lo ha stabilito il giudice per le indagini preliminari di Bolzano. L’arrestato, un 47enne originario della provincia di Lecce, durante il primo interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere. Secondo le ricostruzioni della vicenda, nella notte tra mercoledì e giovedì avrebbe accoltellato un commercialista, Walter Pisetta. L’uomo, 66enne di Laives, in provincia di Bolzano, si trova ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Maurizio. Secondo gli inquirenti all’origine dell’aggressione ci sarebbe un movente economico. Casciaro, di recente, ha infatti lavorato per un breve periodo per conto di Pisetta, effettuando i tamponi Covid presso un salone di bellezza gestito dal commercialista in centro a Bolzano.

I primi risvolti della vicenda si sono avuti a fine novembre, quando i carabinieri, durante un controllo, avevano trovato e sequestrato, nel salone, quasi mille kit per effettuare i tamponi. Materiale considerato irregolare in quanto non omologato. In quell’occasione, i due, furono anche denunciati. Pisetta e Casciaro, successivamente, avrebbero litigato, rimpallandosi la responsabilità dei tamponi irregolari e interrompendo il loro rapporto di lavoro. Casciaro aveva lamentato il mancato pagamento del compenso per il suo lavoro svolto fino a quel momento presso il centro tamponi. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, mercoledì sera l’infermiere salentino aveva aspettato il bolzanese sotto casa e lo ha poi aggredito, accoltellandolo. Casciaro era stato già denunciato in passato per altri reati. Pisetta al momento è in Rianimazione e si trova in prognosi riservata, in gravi condizioni

Skip to content