« Torna indietro

Vento e mareggiate: codice giallo

Tragedia in mare. Malore mentre è in acqua, muore 75enne

Pubblicato il 6 Settembre, 2021

Dopo gli episodi delle settimane e dei mesi scorsi, ancora una brutta tragedia in mare nel Salento. Come ogni estate, purtroppo, aumentano i casi di morti nelle spiagge o nei mari salentini. L’ultimo drammatico episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Marina di Andrano e ha visto la morte di un 75enne di Corigliano d’Otranto, Lorenzo Adamuccio che, come spesso accade in queste occasioni, è stato colto da malore improvviso mentre era in acqua ed è annegato subito dopo.

Tragedia in mare, vani i tentativi di soccorso

La tragedia in mare è avvenuta in un tratto di spiaggia libera nei pressi dello stabilimento balneare “Cochabamba” e, come abbiamo detto precedentemente, la povera vittima è stata colta da un malore improvviso. A lanciare l’allarme e ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati alcuni bagnanti e dipendenti del lido, gli stessi che hanno raggiunto l’uomo in acqua e lo hanno accompagnato sulla riva. Sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, ma ogni loro tentativo di rianimare il 75enne è stato vano. Il personale sanitario, infatti, dopo qualche minuto, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Si allunga anche quest’estate, purtroppo, la lista delle morti per annegamento nel nostro Paese.