« Torna indietro

donna investita dal marito

Tragedia nel Salento, scontro tra due auto. Muore 35enne di Nardò

Pubblicato il 10 Marzo, 2021

Ancora una terribile tragedia nel Salento e una vittima della strada davvero troppo giovane. Dopo l’episodio risalente ad una decina di giorni fa dove a perdere la vita era stata una donna leccese investita in pieno centro cittadino, ecco un altro dramma che macchia di sangue le nostre strade. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri, quando le lancette dell’orologio non avevano ancora scoccato le 23. La strada maledetta è la statale 274, quella che da Gallipoli porta a Santa Maria di Leuca, subito dopo lo svincolo per Taviano. La tragedia nel Salento ha riguardato due auto che si sono scontrate tra di loro, dando vita ad un violentissimo sinistro.

Tragedia nel Salento, i fatti

Lo scontro frontale e violentissimo tra le due auto è costato purtroppo la vita ad uno dei due conducenti. Si tratta di Sergio Anglano, 35enne di Nardò, che si trovava a bordo della sua Fiat 500. Per fortuna, invece, è rimasto quasi illeso il conducente della seconda vettura rimasta coinvolta nello schianto, una Fiat 500X. Si tratta di un 23enne di Melissano che è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Gallipoli e quindi fuori pericolo. La tragedia nel Salento, avvenuta come detto intorno alle 23 di ieri sera, ha visto intervenire i soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 35enne neretino, i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e le forze dell’ordine. Le indagini per capire l’esatta dinamica dei fatti sono affidate ai Carabinieri che hanno svolto tutti i rilievi del caso e sequestrato le due auto.

Skip to content