« Torna indietro

Latina, truffa dei viaggi di nozze: a giudizio tre agenti di viaggio

Pubblicato il 11 Marzo, 2022

Si è svolta questa mattina, davanti al giudice monocratico del Tribunale di Latina Daniela Puccinelli, la prima udienza del processo a carico di tre persone, titolari di un’agenzia di viaggi del capoluogo. Per loro l’accusa è quella di truffa; si sarebbero appropriate del denaro versato da decine di clienti che pensavano di aver prenotato il proprio viaggio di nozze.
L’indagine della procura di Latina coinvolge Roberto e Alessandro G. e Giovanna C., che nel 2016 furono denunciati da uno dei clienti truffati. I tre sono i titolari di una agenzia, con sede in via Ezio (ora chiusa); si sarebbero fatta versare la cifra – circa 2mila euro a coppia – ma non avrebbero organizzato e prenotato nessun soggiorno. In tutto, la cifra che avrebbero intascato illecitamente si aggira sui 70mila euro. Gli investigatori hanno raccolto le denunce delle altre persone truffate e chiesto il rinvio a giudizio dei tre.
Al processo sono circa 40 le persone che si sono costituite parte civile. L’udienza è stata quindi aggiornata all’8 luglio prossimo.
Roberto G. e Giovanna C. sono stati, per anni, anche i titolari di una agenzia di viaggio di Sezze, con sede allo Scalo, in corso della Repubblica. Anche in quel caso l’agenzia era stata chiusa per un comportamento analogo del titolare, Roberto, con conseguente coinvolgimento di diverse persone.

x