« Torna indietro

Il racconto choc di una turista a Firenze: “Stuprata e filmata dal branco”

Pubblicato il 3 Agosto, 2022

Una bruttissima storia di violenza sessuale arriva da Firenze, dove una turista canadese 35enne ha denunciato di essere stata stuprata da 4 uomini ad Impruneta, tra le colline del capoluogo toscano, nella notte tra venerdì e sabato.

La violenza dopo qualche bicchierino di troppo

La donna, in vacanza da sola in Italia, ha raccontato di aver conosciuto i 4 uomini durante una serata trascorsa insieme in un locale.

Al termine della serata i 4, approfittando del fatto che la donna fosse annebbiata dai fumi dell’alcol, l’avrebbero stuprata: 2 avrebbero abusato di lei, mentre gli altri 2 sarebbero stati impegnati a filmare il tutto con il cellulare.

La violenza si sarebbe verificata proprio nel locale dove la donna ha conosciuto i suoi presunti aggressori.

Le indagini sono partite la mattina dopo quando la donna, resasi conto di quanto era successo, ha chiesto aiuto in un bar nella zona riuscendo ad individuare gli uomini che l’avrebbero violentata.

La pm Beatrice Giunti della procura di Firenze, che sta coordinando le indagini, ha raccolto la testimonianza della donna e acquisito il video che potrebbe fornire utili elementi per capire cos’è successo effettivamente quella sera.

La difesa dei 4 uomini: “Era consenziente”

I 4 uomini sono stati ascoltati e indagati per violenza sessuale di gruppo ma respingono l’accusa e, pur non negando l’atto sessuale, ribadiscono che il rapporto è stato consenziente da parte della donna.

Nelle case dei 4 indagati sono state effettuate anche delle perquisizioni e, secondo le prime ricostruzioni, due uomini lavorano nel locale dove si sarebbe consumato lo stupro e gli altri due sarebbero dei clienti.