« Torna indietro

Tutti i benefici, per la propria azienda, di installare un impianto fotovoltaico

Sono sempre di più le aziende che hanno deciso di investire negli impianti fotovoltaici, assumendo un vantaggio competitivo ed economico rispetto a coloro che decidono di fare affidamento ancora su l’energia tradizionale.

Pubblicato il 23 Marzo, 2022

Il tema della sostenibilità ambientale è sempre al centro della scena, oggi è fondamentale mantenere alta l’attenzione per la salvaguardia del nostro pianeta, cercando in ogni modo di avvicinarsi il più possibile alla cultura green.

Cardine principale delle fonti rinnovabili è l’impianto fotovoltaico, grazie al quale l’energia solare viene trasformata in energia elettrica, a tutto vantaggio del rispetto dell’ambiente e dell’abbattimento dei costi energetici.

Sono sempre di più le aziende che hanno deciso di investire negli impianti fotovoltaici, assumendo un vantaggio competitivo ed economico rispetto a coloro che decidono di fare affidamento ancora su l’energia tradizionale.

Le aziende che investono negli impianti fotovoltaici infatti hanno un grande risparmio economico derivante dal contenimento dei costi dell’energia, avendo così la possibilità di destinare maggiori risorse che possono migliorare tutta l’azienda.

Questo viene confermato anche dagli specialisti di Elettronica Italia, realtà leader in Puglia nell’installazione di impianti fotovoltaici per aziende.

Che cos’è un impianto fotovoltaico?

Un impianto fotovoltaico è in grado di trasformare l’energia solare in energia elettrica, in maniera immediata e soprattutto senza utilizzare alcun tipo di combustibile. Appare evidente quindi che i vantaggi di questo sistema sono enormi, sia dal punto di vista dei costi che da quello ambientale.

Inoltre è bene precisare che un impianto fotovoltaico è altamente personalizzabile nella sua installazione, in base alle esigenze del cliente.

Le componenti principali degli impianti fotovoltaici sono i pannelli che svolgono la funzione fondamentale di catturare l’energia solare trasformandola in elettrica. I pannelli sono la parte più visibile degli impianti fotovoltaici dall’esterno.

Il secondo componente è l’inverter che si occupa di convertire la corrente continua in corrente alternata. In alcuni casi possono essere presenti due o più inverter.

Come funziona un impianto fotovoltaico?

Gli impianti fotovoltaici rappresentano una tecnologia completamente rinnovabile, negli ultimi anni privati e aziende stanno investendo tanto per l’installazione di un impianto fotovoltaico. Stiamo infatti assistendo ad una crescita continua che sicuramente è destinata a durare anche per i prossimi anni.

Ma scopriamo, nello specifico, come funzionano gli impianti fotovoltaici. Intanto è bene fare una distinzione, dal momento che vi sono prevalentemente due impianti di tipo diversi.

Il primo è l’impianto connesso alla rete nazionale. In pratica l’energia viene prodotta per il cliente, ma la parte in eccedenza viene direttamente immessa nella rete elettrica nazionale.

Il secondo è l’impianto isolato dalla rete che quindi è completamente indipendente dalla rete stessa ed è provvisto di una batteria che può garantire la continuità del servizio.

Fatte queste due distinzioni bisogna precisa che, ovviamente, esistono anche due tipi di impianti fotovoltaici diversi che variano in base alla loro destinazione d’uso.

Infatti un impianto fotovoltaico può essere ad uso domestico, adatto quindi alle abitazioni, composto da pochi pannelli e con una potenza di circa 3 kW.

Nel momento in cui si ha la necessità di avere una potenza maggiore si deve necessariamente optare per gli impianto fotovoltaici a uso commerciale. Adatti quindi per aziende, capannoni e quant’altro, questi impianti sono in grado di garantire un’ottima autonomia.

È conveniente per un’azienda investire in un impianto fotovoltaico?

La risposta è sì, per un’azienda è conveniente investire in un impianto fotovoltaico. Come abbiamo visto, infatti, i vantaggi sono numerosi sia in termini di impatto ambientale che in termini economici, grazie all’abbattimento dei costi. Oggi un’azienda che decide di diventare green assume una decisione assolutamente vincente.

Come abbiamo detto in precedenza gli impianti fotovoltaici possono essere facilmente personalizzabili in base a dove dovranno essere installati e al tipo di tecnologia richiesta dall’azienda.

È naturale quindi che i vantaggi derivanti dall’investimento fatto su un impianto fotovoltaico siano davvero numerosi, parliamo infatti del risparmio economico, della salvaguardia ambientale e del fatto che l’acquisto di un impianto fotovoltaico da parte di un’azienda è interamente deducibile, si ha quindi un importante beneficio anche dal punto di vista fiscale.

Come scegliere il giusto impianto fotovoltaico

Per scegliere l’impianto fotovoltaico adatto alle esigenze dell’azienda occorre considerare alcuni elementi molto importanti. Il primo di tutti riguarda il consumo stimato, ovvero avere un’idea quanto più precisa dell’energia elettrica che si consuma. Infatti in base a questo parametro si decide quanti pannelli installare.

In secondo luogo occorre sapere quando si utilizza di più l’energia, ovvero se per tutto il giorno o solo per alcune ore. Qualora il consumo di energia fosse attivo per tutto l’arco della giornata conviene optare per un impianto fotovoltaico con accumulo.

Infine la scelta di un impianto fotovoltaico è strettamente legata al tipo di attività che l’azienda svolge. Questo è importante anche per sapere di quali benefici fiscali poter usufruire. Bisogna tenere conto anche del fatto che, ciclicamente, le Regioni aprono dei bandi specifici che prevedono agevolazioni importanti proprio per le aziende che decidono di investire nelle energie rinnovabili.

x