« Torna indietro

Ucraina: ucciso un cameraman di Fox News

Pubblicato il 15 Marzo, 2022

Un cameraman di Fox News è stato ucciso in Ucraina. Pierre Zakrzewski è stato ucciso e il suo collega Benjamin Hall è rimasto ferito quando il loro veicolo è stato colpito lunedì da un incendio mentre arrivavano a Horenka, fuori Kiev.

Lo ha riferito Suzanne Scott, l’amministratore delegato di Fox News Media.

Benjamin Hall

E’ il secondo giornalista straniero caduto durante la guerra in Ucraina, dopo l’americano Brent Renaud, ucciso a Irpin, nel territorio di Kiev.

Già tre giornalisti sono stati uccisi e almeno 35 feriti dall’inizio della guerra in Ucraina. Lo ha annunciato la responsabile per i diritti umani del parlamento ucraino, Lyudmila Denisova, su Telegram.

“Gli occupanti stanno combattendo contro la copertura obiettiva dei loro crimini di guerra: stanno uccidendo e sparando sui giornalisti”, ha sottolineato. 

Le altre due vittime, ricorda l’agenzia Unian, sono Viktor Dudar, colpito durante i combattimenti vicino a Mykolayiv e il cameraman Yevhen Sakun ucciso in un attacco missilistico a Kiev.

x