« Torna indietro

Ucraina

Ucraina, il drammatico bilancio dell’Onu dei civili uccisi dall’inizio della guerra

Pubblicato il 14 Marzo, 2022

Sono almeno 636 i civili ucraini uccisi dall’inizio dell’invasione russa, secondo un bilancio fornito dall’Ufficio per gli affari umanitari dell’Onu (Ohchr) alla Cnn. Tra le vittime figurano 46 minorenni, bambini o adolescenti. Altri 1.125 risultano feriti. Il bilancio, aggiornato alla mezzanotte scorsa, riguarda solo le vittime accertate, ma è probabile che il conteggio reale sia notevolmente più pesante.

L’Ucraina ha invitato nuovamente l’Onu, il Comitato internazionale della Croce Rossa e l’Osce a istituire un gruppo speciale di osservatori internazionali, per monitorare la sicurezza della fornitura di aiuti umanitari alle regioni colpite dell’Ucraina in base ad accordi precedentemente raggiunti con la Russia.

“Anche il fatto che i convogli si muovano sotto il patronato della Croce Rossa non impedisce all’esercito russo di bombardare – ha affermato Olga Stefanishina, vice premier per l’integrazione europea ed euroatlantica – Chiediamo ancora una volta alle organizzazioni internazionali di monitorare la situazione, facilitare il dialogo con la Russia e contrastare la manipolazione e la terribile propaganda della Federazione Russa”.

Per orientare “in maniera efficace e positiva” la protezione e l’accoglienza dei bambini e degli adolescenti, l’Unhcr e l’Unicef rivolgono una serie di raccomandazioni a tutti i soggetti istituzionali e non coinvolti: le organizzazioni riconoscono che la migliore protezione per ogni bambino e bambina è crescere in famiglia.

Questo principio universale vale ancora di più per chi fugge da conflitti e violenza.

I minorenni che viaggiano da soli o che sono stati separati dalle loro famiglie devono pertanto innanzitutto essere aiutati a riunirsi con i propri familiari nel più breve tempo possibile e in sicurezza.

È necessario affidare il compito del rintracciamento dei legami famigliari alle autorità competenti evitando il ricorso a figure informali di mediazione.

x