« Torna indietro

Ucraina

Ucraina: “Incontro fra Putin e Zelensky possibile solo per suggellare accordo”

Pubblicato il 16 Marzo, 2022

“Non ci sono ostacoli all’organizzazione di un tale incontro purché non sia un incontro fine a se stesso, ma deve essere un contatto tra i presidenti per consolidare gli accordi, in corso di definizione tra le due delegazioni”, così il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov sul possibile incotro fra Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky.

Insomma, sì al faccia a faccia fra i due leader, ma soltanto se già tutto predisposto per suggellare un accordo specifico.

E la Turchia si propone per ospitare l’eventuale incontro, così come ha fatto sapere il ministro degli Esteri di Ankara Mehvlut Cavusoglu dopo avere incontrato Lavrov a Mosca.

Intanto Putin, secondo quanto ha diffuso l’agenzia di stampa russa Tass, avrebbe dichiarato che a ” subire un vero genocidio sono stati gli abitanti del Donbass per 8 anni”.

“Non avevamo altra scelta che fare partire l’operazione militare speciale. Quello che vuole fare l’Occidente è smembrare la Russia, ma non accadrà – avrebbe aggiunto – l’operazione in Ucraina si sta sviluppando con successo e strettamente secondo i piani. La Russia non aveva altra scelta per garantire la propria sicurezza che quella di attuare l’operazione militare in Ucraina“.

x