« Torna indietro

Una conferma tutta iblea per Canzonieri

Pubblicato il 31 Luglio, 2020

La Virtus Kleb Ragusa conferma l’esperta ala Giorgio Canzonieri

Continua la linea ragusana per la nuova campagna acquisti e conferme della compagine cestistica iblea nella costruzione del team che affronterà la prossima stagione in Serie B.

Una conferma importante che arriva dalla scorsa serie C per proseguire il cammino insieme a Giorgio Canzonieri, classe 1995, ala giovane ragusana che ha dato prova negli anni di maturità di giocatore e uomo, utili per la nuova stagione nelle fila dei giocatori allenati da coach Bocchino.

Il curriculum di Giorgio Canzonieri

Il giocatore è un prodotto del vivaio della Virtus Ragusa e già a 15 anni (stagione 2010) fa parte del roster della squadra iblea, in quell’anno già in serie B. L’anno successivo resta in maglia virtussina disputando la serie C. Dopo un anno nelle fila della Gaudium Basket Canicattì (Serie C 2013/14) torna a Ragusa e vestirà la maglia della Virtus fino ad oggi.

Giorgio Canzonieri | Day Italia News Ragusa

«Sono soddisfatto – commenta il giocatore ragusano – delle passate stagioni e del lavoro fatto con questa società. Il grande lavoro di squadra fatto negli anni ha portato alla creazione di un gruppo solido, compatto e competitivo. Inizia una nuova avventura in una categoria di livello e sono certo che con questa squadra diretta da coach Bocchino ci faremo trovare pronti e in grado di tenere testa alle altre giocandoci tutto in campo. Sarà un campionato che disputeremo ad alti ritmi e come squadra non possiamo che buttarci nella mischia e combattere. Come giocatore sono nato e cresciuto in questa città e in questa squadra e farò in modo di affrontare una stagione che sia all’altezza delle aspettative che la società si è posta cercando di non tradire mai la fiducia che mi è stata data. Sono certo – conclude Canzonieri – che la città risponderà in massa alla chiamata della Virtus Ragusa e noi saremo pronti per non deludere le aspettative di quanti amano questo sport e gioiscono con noi per questa ritrovata serie B»

Skip to content