« Torna indietro

Vacanze per Single: perché scegliere Mykonos

Pubblicato il 7 Giugno, 2022

A ridosso dell’Estate, con le ferie già programmate, il primo pensiero per tutti è quello relativo all’organizzazione delle proprie vacanze, per staccare un po’ la spina e ricaricare le batterie dopo le estenuanti fatiche dei mesi precedenti. Un momento molto delicato che deve essere portato avanti con attenzione per evitare di scegliere mete ed itinerari sbagliati, con conseguente perdita di tempo e denaro e rimorso per quello che poteva essere e non è stato. 

La faccenda si fa ancora più critica per i single, spesso costretti a sopportare le coppie di amici, magari anche con figli, che inevitabilmente hanno interessi ed esigenze completamente diverse dalle loro. Per questo, è fondamentale individuare i soggiorni più coerenti con il proprio status, con attività e luoghi da visitare cuciti appositamente su coloro che sono senza partner e che si vogliono regalare una vacanza all’insegna del divertimento, delle nuove amicizie e della frenesia. 

Ecco perché Mykonos può essere la soluzione ideale.

Mykonos: l’isola del divertimento

La Grecia, come è noto, è una delle mete turistiche estive che attira il maggior numero di persone provenienti da ogni angolo del globo. Tra le centinaia di isole, ognuna con le sue caratteristiche uniche e inconfondibili, Mykonos rappresenta il luogo ideale per le vacanze per single, grazie alle infinite possibilità di svago, divertimento notturno e occasioni per fare nuove conoscenze e, perché no, incontrare il partner o la partner con la quale costruire un rapporto anche una volta terminata la vacanza. 

Paragonata alla spagnola Ibiza, l’isola che fa parte dell’Arcipelago delle Cicladi, oltre ad essere circondata da spiagge e da un mare cristallino tra i più belli del Mar Mediterraneo, è il centro turistico d’eccellenza per le feste più trasgressive d’Europa, che si svolgono sia durante tutto il giorno sia la notte fino alle prime luci del mattino, con i deejay più famosi del panorama discografico e i party a tema che richiamano ogni anno milioni di giovani in cerca di divertimento senza limiti. 

Le spiagge più famose sono le arcinote Paradise e Super Paradise, ma anche Kalafatis e Paraga, considerando la parte meridionale. Qui non si può fare non fare un salto anche a Psarou, luogo di ritrovo di VIP e calciatori. A nord, da visitare assolutamente Panormos e Aghios Stefanos. La particolarità di questi luoghi risiede anche nella possibilità di praticare il nudismo. 

Per quanto riguarda le discoteche e i locali notturni, invece, oltre al Cavo Paradiso e al Paradise Club, troviamo il Tropicana Beach Bar, lo Scandinavian Bar e il Kalua Beach Bar, che offrono svago dalla mattina alla notte senza interruzione.

Un altro aspetto da considerare nello scegliere Mykonos, nonché una delle sue caratteristiche principali risiede nel grande afflusso di persone appartenenti alla comunità LGBTQ+ che la rendono a tutti gli effetti una delle capitali mondiali della libertà e della tolleranza.

Come arrivare a Mykonos e dove soggiornare

Per raggiungere Mykonos è necessario prenotare un volo che atterrerà a Chora, località che dista pochi chilometri dal centro principale che porta lo stesso nome dell’Isola. In alternativa è possibile raggiungerla con il traghetto, che però non ha rotte dirette dall’Italia ed è necessario raggiungere la capitale greca Atene dal cui porto partono le imbarcazioni. Questa soluzione, seppur più scomoda, è molto conveniente in termini economici. 

A seconda delle proprie esigenze, esistono diversi luoghi nei quali soggiornare, ad ogni modo tutti raggiungibili in poco tempo anche in motorino, folla permettendo. Se amate la vita di mare, coniugandola con i locali e le discoteche, è preferibile scegliere un appartamento o un Hotel nei pressi di Paradise Beach. Per chi invece oltre al mare vuole anche passeggiare in città, la meta ideale è Chora, dove c’è anche il porto principale e le vie dello shopping e dei migliori ristoranti dell’isola. Chi è alla ricerca anche di attimi di tranquillità Ornos e Tourlos, ma anche AgiosStefanos.

Infine, la possibilità di trascorrere la vacanza a Mykonosscegliendo la barca a vela o il catamarano per scoprire anche le calette più nascoste di questa meravigliosa e magica isola greca.