« Torna indietro

vaiolo delle scimmie

Vaiolo delle Scimmie, bimba di 4 anni infettata in Germania: primo caso pediatrico

La bambina di 4 anni rappresenta il primo caso pediatrico in Germania.

Pubblicato il 9 Agosto, 2022

Il Vaiolo delle Scimmie torna a far parlare di sé ed ecco il primo caso pediatrico di infezione in Germania. Si tratta nello specifico di una bimba di 4 anni.

La visita e il tampone

La bimba è originaria di Pforzheim, nel sud-ovest della Germania, e la comunicazione è stata data dal Robert Koch Institute (Rki), l’ente nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie. E’ emerso anche che la bambina vive in una famiglia in cui sono presenti due adulti infettati e che, a parte che con loro, non è entrata in contatto con altre positive. Per ora comunque non presenta sintomi e a dare esito positivo è stato un tampone alla gola seguente alla visita precauzionale da parte di un medico.

I dati attuali

Intanto in Germania sono stati segnalati all’Rki 2.916 casi di Monkeypox virus in meno di 3 mesi. Di tutti loro le donne sono soltanto 7, mentre il resto sono uomini. Per quanto riguardano i bambini contagiati, essi sono in un numero piuttosto esiguo. L’Rki ha confermato che la trasmissione della malattia sta avvenendo perlopiù nel contesto dell’attività sessuale e che la maggior parte delle persone infettate non si ammala gravemente. Secondo le conoscenze attuali, per la trasmissione dell’agente patogeno è necessario un contatto stretto”.