« Torna indietro

“Verso il 25 aprile. L’Italia ripudia la guerra”, l’iniziativa di domani alla sede della Cgil in via Crociferi

L’incontro nella sede del sindacato in via Crociferi 40 vedrà la partecipazione del docente ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Catania. Rosario Mangiameli.

Pubblicato il 12 Aprile, 2022

Verso il 25 aprile. L’Italia ripudia la guerra” è il titolo dell’iniziativa che Cgil e Anpi di Catania organizzano per domani mercoledì 13 aprile alle ore 17 nel salone “Russo” di via Crociferi 40 in vista dell’imminente “Festa della Liberazione”.

Il titolo richiama l’articolo 11 della nostra Costituzione e in queste settimane risuona come un appello alle coscienze politiche e civili del Paese a proposito del conflitto che sta massacrando il popolo ucraino

La violenza delle armi purtroppo non si ferma e anche nei territori è necessario organizzare confronti pubblici che evidenzino le radici del conflitto, le voci delle vittime, le valutazioni dei lavoratori, i valori di pace e di accoglienza della Cgil. Quest’ultimo, in particolare, è un messaggio caro al sindacato; è infatti necessario fornire un sostegno concreto agli sfollati e ai profughi, che sono soprattutto donne e bambini, per proteggere i civili, contribuire alla loro accoglienza in Italia e in Europa. 

All’ incontro pubblico interverranno il segretario generale della Cgil di Catania, Carmelo De Caudo, la presidente provinciale dell’Anpi di Catania, Pina Palella, il docente Rosario Mangiameli, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Catania, il docente Maurizio Caserta, ordinario di Economia Politica dell’ Università di Catania, la profuga ucraina Myroslava Shapoval, la rappresentante della comunità ucraina Arkypenko, Rosaria Leonardi, segretaria confederale Cgil Catania, e Luigi Nicolosi, rappresentante studenti medi.