« Torna indietro

videogame

Gioca ai videogame mentre la moglie partorisce: il video fa il giro del web

Pubblicato il 4 Aprile, 2022

YouTube video

“Il mio ragazzo ha portato i videogiochi in ospedale per le mie 21 ore di travaglio”. Così Amber Scott, una 28enne statunitense che involontariamente ha scatenato commenti e polemiche sul web pubblicando un video diventato virale.

Nel breve filmato registrato dalla giovane si vede il fidanzato impegnato a giocare coi videogame mentre è in corso il travaglio per la nascita del loro primo figlio.

Armato di consolle XBox e tanto di cuffia con microfono per giocare online, il prossimo papà ha affrontato così l’ultima fase della gravidanza della sua Amber, divertita per quel che stava avvenendo, tanto da immortalarlo con un video poi pubblicato su TikTok col commento tutt’altro che risentito.

Al contrario della selva di commenti che ha scatenato la maniera di affrontare l’evento più importante di chi decide di dare vita a una famiglia. Numerosissime le critiche al futuro padre accusato di immaturità, maschilismo, apatia e chi più ne ha, più ne metta. Oltre 1,6 milioni di visualizzazioni in breve tempo e migliaia di opinioni, anche feroci, visto che alle spalle dell’uomo era in corso il travaglio, con tutto quel che ne consegue in tensione e sofferenza per la partoriente.

Non sono mancati, però, anche i commenti favorevoli, che hanno visto nella maniera di affrontare l’esperienza, soltanto una di quelle possibili per allontanare lo stress e il senso di impotenza dell’uomo in una fase così delicata, durante la quale può contribuire soltanto facendo sentire anche la vicinanza fisica.

La stessa Amber, d’altronde, ha spiegato l’intento ironico del video, rispondendo alle critiche che “Non c’è niente di male, va bene ad entrambi. Anche io in quelle ore ho guardato film e navigato su internet”.

x