« Torna indietro

(ANSA) - ANCONA, 23 GIU - Forze dell'Ordine: fiancata auto Polizia 113, pantera, volante. +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

Speronato e rapinato all’alba, vigilante finisce in Ospedale

Fioccano le rapine nel Salento. Dopo quelle ai danni degli esercizi commerciali, un vigilante finisce in Ospedale con la spalla fratturata dopo essere stato affiancato, speronato e rapinato da un’auto. L’episodio thriller si è verificato questa mattina, all’alba, sulla strada che collega la città di Lecce alla marina leccese San Cataldo. La guardia giurata dell’Istituto di Vigilanza “Cosmopol” è stato protagonista di questa disavventura e si è visto anche rubare la sua pistola d’ordinanza. L’uomo era in sella alla sua moto di grossa cilindrata e si stava recando a lavoro, quando è stato affiancato dai malintenzionati.

Vigilante finisce in Ospedale, sospetta frattura alla spalla

Questi ultimi avrebbero affiancato l’uomo, lo avrebbero speronato e fatto cadere per terra. I banditi erano in due ed erano a bordo di una Fiat Punto. I due, armati di pistola, avrebbero sfilato la pistola d’ordinanza della guardia giurata della “Cosmopol” per poi dileguarsi e sparire nel nulla, lasciando l’uomo ferito per terra. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Polizia di Lecce e un’ambulanza del 118 che ha poi trasportato l’uomo alla volta del nosocomio Vito Fazzi di Lecce per essere sottoposto a tutti gli accertamenti clinici del caso. Le sue condizioni non sono gravi, ma il vigilante finisce in Ospedale e si sta valutando una sospetta frattura riportata alla spalla, rimediata a seguito della brutta caduta per terra. Sull’accaduto sono state avviate, da parte delle forze di Polizia, delle indagini per fare chiarezza su quanto accaduto.

x