« Torna indietro

Vittoria e Scoglitti: approvata delibera per il servizio mensa nelle scuole dell’infanzia e primaria

Pubblicato il 24 Gennaio, 2022

E’ stata approvata la delibera di giunta comunale per il servizio di mensa scolastica per gli alunni della Scuola dell’infanzia e Primaria a tempo pieno di Vittoria e Scoglitti. Da febbraio a maggio.

Previste quattro fasce di reddito per le famiglie degli alunni, richiedenti la mensa. Necessario l’attestato Isee per la collocazione de alunni nelle varie fasce di reddito. Il servizio per il confezionamento e distribuzione dei cibi, è affidato a una Ditta esterna. Il menù è certificato dalla ASP di Ragusa, con il continuo controllo da parte del competente assessorato della Amministrazione comunale di Vittoria.

“L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco On. Francesco Aiello – insediata il 27 ottobre scorso anno, si scusa per il ritardo nella partenza del Servizio mensa scolastica. Nulla, però, era stato preparato dalla precedente amministrazione straordinaria: solo la scelta di ricorrere a una gara per concessione esterna, rilevata la non adeguatezza dei tre centri cucina comunali rispetto alle norme anticovid. Previste solo due fasce di reddito per le famiglie richiedenti la mensa scolastica e un esiguo e insufficiente fondo per sostenere le famiglie disagiate. In sintesi: un disastro. Sarebbero stati necessari almeno sei mesi per l’espletamento di una gara per concessione CUC: con il risultato di una mensa scolastica per poche famiglie, dato l’alto costo dei biglietti pasto, in contrasto con la specificità della Scuola dell’obbligo. L’amministrazione comunale di Vittoria ritiene, intanto, che anche la Scuola dell’infanzia debba essere inserita nella fascia dell’obbligo, per quanto riguarda la fruizione del servizio mensa scolastica. Tutte le famiglia contribuiranno, in base al proprio reddito, all’acquisto del biglietto pasto. Il Comune farà la sua parte con un notevole impegno finanziario, quattro volte superiore a quello previsto dai Commissari straordinari. Si parte. Il tempo che, ora, sta davanti a noi sarà utilizzato per pianificare la nuova mensa scolastica per l’anno 2022 – 23. Nel rispetto, anche, delle modalità anti covid: per garantire il servizio dal mese di ottobre 2022. Da Paese Normale. La pianificazione corretta e doverosa sarà la linea di azione seguita, per garantire il normale funzionamento degli istituti scolastici di Vittoria e Scoglitti. La attuale fase emergenziale va superata. Un impegno doveroso verso la comunità”.