« Torna indietro

Will Smith rischia di perdere l’Oscar appena vinto: ecco perché

Pubblicato il 28 Marzo, 2022

L’Academy starebbe valutando una decisione epocale, per quanto riguarda gli Oscar. Potrebbe ritirare subito quello assegnato a Will Smith come migliore attore protagonista per il film King Richard – Una famiglia vincente, in cui è il padre delle sorelle Williams, stelle internazionali del tennis. Il regolamento ufficiale è contrario alla violenza in ogni sua forma e fa riferimento al rispetto della dignità umana, così come è stato dichiarato dopo quel che è accaduto: “La Academy non supporta la violenza in nessuna forma. Stasera siamo lieti di celebrare i nostri 94esimi vincitori degli Academy Awards, che meritano questo momento di riconoscimento dai loro pari e dagli amanti del cinema di tutto il mondo”.

Questa notte c’è stata la notte più attesa dell’anno, almeno per quanto riguarda il mondo del cinema: la notte degli Oscar 2022. Una notte caratterizzata dal momento che rimarrà nella storia della manifestazione. Un po’ come la testata di Zidane a Materazzi nei Mondiali in Germania vinti dall’Italia.

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock è già parte della storia degli Oscar. Uno schiaffo che potrebbe costare veramente caro all’attore che fu protagonista di Willy Il Principe di Bel-Air: potrebbe costargli il ritiro della statuetta più ambita del pianeta.

ECCO COSA E’ SUCCESSO

Il comico Chris Rock, presentatore della notte degli Oscar 2022, ha cominciato con un monologo contenente una battuta che ha fatto infuriare Will Smith. “Ti prepari per Soldato Jane 2?“, ha detto riferendosi alla moglie dell’attore, Jada Pinkett, con un’allusione chiara al look di Demi Moore nel celebre film. Will Smith si è alzato ed è andato a dare uno schiaffo sul palco Chris Rock, durante la diretta seguita da milioni di telespettatori. Poi è tornato al suo posto in platea da dove ha urlato al comico di tenere il nome di sua moglie “Fuori dalla tua fottuta bocca“.

Un battuta di cattivo gusto, quella di Chris Rock, visto che Jada ha spiegato in varie occasioni che la scelta di rasarsi a zero i capelli è stata dovuta alla malattia che la affligge, l’alopecia. 

Smith si è poi scusato quando è tornato sul palco durante il discorso di ringraziamento per aver vinto l’Oscar. L’attore, visibilmente emozionato, si è paragonato a Richard Williams, il padre delle star del tennis Venus e Serena Williams: “Vorrei scusarmi con l’Academy e gli altri membri candidati. Questo è un momento bellissimo e non sto piangendo perché ho vinto un Oscar ma perché è possibile fare luce sugli altri e tutto il cast del film. La vita imita l’arte. L’amore ti fa fare pazzie”, ha detto con le lacrime agli occhi.

“Richard era un feroce difensore della sua famiglia: in questo momento nella mia vita sono sopraffatto da quel che Dio mi chiede di fare”. Will Smith ha poi parlato del suo dovere di proteggere le sue costar e della pressione a Hollywood a far finta di niente “quando vieni insultato” o ti si manca di rispetto: “Devi sorridere e fingere che vada tutto bene”.

Inevitabili le numerose reazioni in tutti gli ambienti: in queste ore non si parla d’altro. Una delle reazioni più discusse è stata quella di Judd Apatow: l’attore, regista e sceneggiatore ha affidato a un tweet la sua immediata reazione relativa allo schiaffo di Will Smith ai danni di Chris Rock. Questo:

“Avrebbe potuto ucciderlo. Questa è pura rabbia e violenza fuori controllo. Hanno sentito un milione di battute su di loro negli ultimi tre decenni. Non sono delle matricole nel mondo di Hollywood e della commedia. Ha perso la testa”.

Il tweet è poi stato rimosso dallo stesso Apatow, ma la sua reazione e lo screen del tweet hanno già fatto il giro del mondo, ritenute esagerate dai più.