« Torna indietro

Senza categoria

#UnCoroperPiombino l’iniziativa di Deborah Cortopassi

Chi è Deborah Cortopassi?

“Presentare se stessi e’ difficile.
Mi chiamo Deborah Cortopassi, vivo da sempre a Piombino e sono mamma di una “ragazza” di quasi 15 anni di nome Noemi.
Dopo aver conseguito il diploma di ragioniera, ho lavorato per un anno e mezzo in una pasticceria e poi dal 1997 lavoro per un’azienda che opera all’interno dello stabilimento, come addetta amministrativa.”

Quando è nata la passione per la fotografia?

“La passione per la fotografia la ho da sempre e sempre vissuta amatorialmente e casalinga, a suggellare momenti cari a me e soprattutto di mia figlia.
Da tre anni a questa parte, si è fatta sentire ancora più forte questa voglia di fotografare, fotografando con il cellulare, che e’ il mio terzo occhio.
I miei soggetti preferiti sono le persone”.

#UnCoroperPiombino un’iniziativa che ha coinvolto molte persone della nostra città, ce la racconti?

“Questa iniziativa e’ nata un po’ per gioco… avevo da pochissimo acquistato la mia macchina fotografica, e una mattina mi sono trovata con un po’ di tempo libero, ed ho pensato che sarebbe stato bello prendere pratica fotografando le persone, quelle che viviamo ogni giorno, ed ho fatto qualche scatto tra le persone che conoscevo, e su suggerimento della mia cara amica Eugy mi sono sentita spronata, ed entusiasmata a continuare a fotografare laddove mi veniva concesso, ed a richiedere per ognuno una frase che li rappresentasse o rappresentasse il momento storico che stiamo vivendo, togliendo la mascherina e mostrandoci di nuovo, uniti come un coro.. da lì #UnCoroperPiombino…”

In molti hanno aderito, arrivando in poco tempo ad una vera e propria catena fotografica sui social

“Vero, e il merito di questa catena e’ di tutti quanti che stanno partecipando e dimostrano di volerci essere, di volersi bene l’un l’altro e mettendo il sorriso in ogni cosa che fanno, nonostante molti non stiano lavorando da molti mesi. Le foto ne sono solo una testimonianza, un FERMO IMMAGINE che ho la fortuna di vivere e rendere pubblico, che spero faccia bene a Piombino e a tutta la sua comunità, e che sia un NUOVO inizio, non solo un momento da ricordare, ma anzi da valorizzare anche per le generazioni più giovani”.

Vuoi rivolgere un tuo pensiero a qualcuno in particolare?

“Si, vorrei ringraziare sentitamente la mia amica Eugy che mi ha fatto capire che si può volare, ed i miei nuovi amici “i3 Delfini” che mi hanno accolta tra i loro amici, e anche Dario Fossi che con la sua allegria mi inserisce nelle varie attività!”

Per vedere tutte le foto di Deborah Cortopassi cliccate qui: https://www.facebook.com/profile.php?id=100000227594550

x