Economia e lavoro

Sfruttamento del lavoro ed estorsione nei confronti dei loro stessi lavoratori – Arrestata famiglia di cinesi a Termini Imerese

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Palermo, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Palermo, hanno eseguito una misura cautelare di arresti domiciliari, a seguito di una lunga indagine iniziata nell’Agosto 2019, e coordinata dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese (PA), a carico di tre cittadini cinesi indagati per i reati di sfruttamento del lavoro ed estorsione, consumati appunto tra il 2019 ed il 2021.

x