« Torna indietro

Ospedale Ruggi sotto presidio, l’Usb: “Assumere subito i precari”

L’Unione sindacale di base, ha manifestato con un sit-in questa mattina davanti alla sede dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno disegnando un quadro desolante e contestando una serie di carenze nelle strutture sanitarie, ma soprattutto chiedendo alla Regione Campania una inversione di rotta con un piano di assunzioni straordinario di personale medico e infermieristico per far fronte all’emergenza e porre fine al precariato in tutte le sue forme. Una protesta pacifica ma forte e di impatto. I lavoratori a tempo determinato e precari sono rappresentati da un manichino con un cappio al collo perché dopo mesi di formazione vengono fermati senza possibilità di continuare. I sindacati chiedono l’assunzione di tutti i precari ma soprattutto il ritorno alla missione originaria della sanità pubblica, fatta di responsabilità, qualità dei servizi e attenzione ai pazienti.

x