« Torna indietro

Banda dello spray, indagata anche la rapper Chadia Rodriguez

Guai per Chadia Rodriguez, rapper torinese di origini spagnole e marocchine. L’indagine dei pm Paolo Scafi e Giuseppe Drammis la inserisce tra gli accusati di uno dei colpi messi a segno dalla banda dello spray, nota per aver causato il caos tra i tifosi della Juventus in piazza San Carlo a giugno 2017 .

Chadia Rodriguez e l’inchiesta sulla banda dello spray

C’è anche il nome di Chadia Rodriguez tra quelli degli indagati nell’inchiesta “Chili Pepper”, che sta rintracciando le bande di giovani rapinatori armati spray al peperoncino.

Ad di là dell’episodio più tragico e noto, quello del 2017 in piazza San Carlo, ad emergere dalle indagini sono ben 65 colpi messi a segno durante grandi eventi tra il 2017 e il 2018. Tra questi persino il concerto dbi Guè Pequegno a dicembre 2017 a Lugano e quello dei Linkin Park nel luglio 2018 a Monza.

Il modus operandi era sempre lo stesso: creare paura tra la folla con lo spray urticante, per poi sfilare gli oggetti di valore, come collane, telefonini e portafogli.

L’inchiesta ha permesso di individuare 53 giovanissimi facenti parte a vario titolo della banda e ora accusati di associazione a delinquere, furto aggravato, rapina e ricettazione.

Tra questi anche Chadia Rodriguez, accusata dell’episodio dell’8 settembre 2017 a Torino. In compagnia di Zaccaria El Fadili (noto per esser tra gli indagati nell’ambito dell’inchiesta di piazza San Carlo) e di un altro giovane, avrebbe rapinato un uomo. I tre gli si sarebbero avvicinati con una scusa, per poi aggredirlo con lo spray al peperoncino e rubargli la catenina d’oro e il cellulare.

Chi è la rapper Chadia Rodriguez

Chadia Rodriguez, 22 anni, nata in Spagna, è vissuta e cresciuta nel quartiere Barriera di Milano di Torino. Dopo un esordio come modella, ha iniziato a scrivere i suoi primi testi. Grazie ad un singolo di successo, “Dale”, viene notata dalla Sony Music, che a giugno la mette sotto contratto.

La rapper Chadia Rodriguez

Da lì inizia la sua ascesa nel mondo dello spettacolo, con pubblicazione di alcuni brani di successo, comparse in tv e sui giornali, tra cui una copertina del magazine Cosmopolitan.

L’episodio che forse l’ha resa più celebre è il suo duetto con Federica Carta al concerto del Primo maggio di quest’anno a Roma, in cui, mentre cantava, si è spogliata restando in topless, con solo una tintura arcobaleno a coprirle i capezzoli.

Leggi anche: NOVARA, LITE TRA VICINI: UNO FINISCE ACCOLTELLATO

x