« Torna indietro

carabinieri arrestati minori bisceglie

Droga nel giubbotto e in casa, arrestato per spaccio 27enne

Pubblicato il 24 Gennaio, 2022

Dopo gli episodi dei giorni e delle settimane scorse, ancora un arrestato per spaccio nel Salento. Continua senza sosta il lavoro delle forze dell’ordine salentine per cercare di contrastare il fenomeno della detenzione e compravendita di sostanze stupefacenti. L’episodio, questa volta, è avvenuto a Lecce dove, in occasione di un ordinario controllo della circolazione stradale, ieri sera è stato fermato un ragazzo a bordo del suo scooter. I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia del capoluogo salentino hanno fermato un 27enne di Lecce, Jury Lorusso, poi arrestato per spaccio, a bordo, come detto, del suo scooter. L’episodio è avvenuto su Via Taranto e, dopo averlo fermato per questioni relative ad una non corretta circolazione stradale, i militari hanno deciso di perquisirlo. I sospetti dei carabinieri erano fondati perché, durante la perquisizione personale, è stato ritrovato un panetto di hashish nella tasca del giubbotto.

Arrestato per spaccio 27enne leccese, il materiale ritrovato in casa

Vista la scoperta fatta sulla sua persona, i militari hanno deciso di approfondire le verifiche e proseguire la perquisizione all’interno dell’abitazione del ragazzo. Ed è proprio in casa che sono stati ritrovati altri 23 grammi di hashish che, sommati alla sostanza trovata nel giubbotto, comprendevano 120 grammi totali di sostanza stupefacente. Oltre alla droga, all’interna dell’abitazione, sono stati ritrovati anche un bilancino di precisione e del materiale ritenuto utile al confezionamento di singole dosi. A questo punto, il 27enne leccese è stato condotto in caserma e, sentito il pubblico ministero di turno, arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e destinato ai domiciliari.

x