« Torna indietro

Catania, addio cassonetti spazzatura tra Barriera e Canalicchio: ma le “montagne” sono ancora lì

I cosiddetti ammassi di rifiuti sono ancora presenti in tre diverse aree a Catania, tra i quartieri di Barriera e Canalicchio.

A Catania non smette di fare discutere il tema riguardante la grande quantità di spazzatura presente in diverse aree della città nonostante oggi sia il primo giorno in cui è entrata in vigore la raccolta porta a porta per i lotti Nord e Sud.

Ci troviamo nel punto in cui avviene la fusione tra i quartieri Canalicchio e Barriera del Bosco, esattamente tra la via Leucatia, la via Pietro Novelli e la via De Logu. La segnalazione di alcuni nostri lettori, residenti nella zona, denuncia il fatto che oggi siano stati portati via i cassonetti dalla zona, ma l’autocompattatore ha portato via con sé assieme a essi soltanto i rifiuti contenuti al loro interno.

Gli altri invece, come è possibile vedere dalle immagini scattate in via Pietro Novelli, sono stati lasciati sul posto formando la cosiddetta “montagna”, che invade anche la carreggiata. Un problema di non poco conto in via Pietro Novelli, arteria che in passato è stata teatro di parecchi incidenti.

Questa mattina ha avuto luogo una riunione tra il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, e l’assessore regionale all’Ecologia, Daniela Baglieri, durante la quale quest’ultima ha sottolineato come il capoluogo etneo sia ancora al 10 % riguardo alla raccolta differenziata. Gli abitanti della zona inoltre attendono di sapere quale sarà il giorno nel quale la raccolta dei rifiuti porta a porta giungerà da loro.

Si ringrazia Vincenzo Crimi per le immagini

LEGGI ANCHE: ELEVATA AFFLUENZA AL CIMITERO DI CATANIA, MA DANNI MALTEMPO ANCORA VISIBILI – FOTO

LEGGI ANCHE: BORGO-SANZIO, RIFIUTI OVUNQUE, CASSONETTI STRACOLMI DI IMMONDIZIA NEL QUARTIERE. ECCO LE FOTO DEL DEGRADO

LEGGI ANCHE: CATANIA, MONTAGNE DI RIFIUTI IN DIVERSI ANGOLI: BOTTA E RISPOSTA TRA CONSIGLIERI E ASSESSORE CANTARELLA

x