« Torna indietro

Covid-19 Conte

Covid-19: pm Bergamo sentiranno Conte su mancata zona rossa

Conte e due ministri verranno ascoltati dai pm di Bergamo come persone informati sui fatti in merito all’epidemia di Covid-19 in Lombardia.

Pubblicato il 11 Giugno, 2020

La Lombardia è stata una delle regioni più colpite dal Covid-19, anche a causa della mancata istituzione di una zona rossa. E, proprio per comprendere come sia emersa una situazione del genere, i pm di Bergamo hanno convocato non solo il premier Giuseppe Conte, ma anche il ministro della Salute Roberto Speranza e quello dell’Interno, Luciana Lamorgese.

Tutti e tre verranno ascoltati come persone informate sui fatti e l’audizione, che potrebbe tenersi a Roma, si concentrerà sulla mancata istituzione della zona rossa nei comuni di Nembro e Alzano Lombardo. Questa convocazione era già nell’aria dal 29 maggio. Inoltre il presidente della Lombardia Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera avevano già ribadito come, secondo loro, l’istituzione della zona rossa fosse di competenza del governo.

Covid-19 e mancata zona rossa: le parole di Conte

Riferirò venerdì, doverosamente. Le cose che dirò al pm, le dirò al pm non posso anticiparle: riferirò doverosamente tutti i fatti di mia conoscenza. Non sono affatto preoccupato” ha dichiarato il presidente del Consiglio Conte sulla questione.

Fonte: ANSA

Skip to content