« Torna indietro

Cura di Vetralla: accoltellato bambino di dieci anni, arrestato il padre

Pubblicato il 17 Novembre, 2021

In accordo con il Procuratore della Repubblica di Viterbo, il padre del bambino ucciso a Cura di Vetralla nel pomeriggio di ieri 16 novembre è stato tratto in arresto per l’omicidio del figlio ed è attualmente piantonato all’Ospedale di Belcolle: lo fanno sapere i Carabinieri.

Il bimbo di 10 anni è stato colpito con una coltellata alla gola. Il padre, 44enne polacco, è stato ricoverato in codice rosso, in stato di incoscienza, in ospedale.

Il bambino era uscito da scuola alle 13 e 30 ed era stato accompagnato a casa da un parente. A ritrovare il corpo nella camera da letto è stata la mamma, rientrando intorno alle 15 e 30. L’uomo si trovava in un’altra stanza. Aveva un divieto di avvicinamento alla famiglia e si sarebbe allontanato da un ospedale della Capitale, dove era ricoverato per Covid.

Inizialmente risultava che l’uomo fosse stato sottoposto a fermo, poi soltanto indagato. Poi è stato arrestato. Si ricorda che ognuno è innocente finché non si prova il contrario. I Carabinieri, al fine di ricostruire quanto accaduto nell’appartamento di una palazzina di due piani, hanno a disposizione le parole dei testimoni (fonte: Ansa, varie).